Allegro Tour
 

racconto precedente racconto successivo

 

 

 

 

 

 

fatti e misfatti di un Turchia Discovery soft
gruppo Ciarlantini

Prima di partire :

-L'appuntamento è all'aeroporto di Bologna per le 8.30 al banco dell'Allegro Tour !
-Allegro Tour ??!! Che roba è ??
-Boh ... Avventure dice che i biglietti li hanno loro !
-Vabbè, ci vediamo lì ; ciao .
-Ciao.

La partenza :

A Bologna l'ufficio informazioni mi conferma l'esistenza
dell Allegro Tour.
Il gruppo (nove) poco alla volta si riunisce.
Ci dicono che il nostro volo non partirà alle 10.30 come previsto ma ...Non si sa !
Nel frattempo ci fanno fare il check-in e poi scopriamo che l'imbarco è fissato per le 17.15 !!!
Partiremo alle 18.45 !!
Trascorriamo la giornata al settore Arrivi; molto più accogliente, fresco e tranquillo.
Allegro Tour ci offre il pranzo (ottimo) da Nonno Rossi dove la vena casinara del gruppo inizia subito ad esprimersi ...
Piantiamo un casino per un tavolo.
Lo otteniamo.

Istanbul 1° giorno :

Santa Sofia:internoAll uscita di Santa Sofia manca la cassiera .
Aspettiamo per un po, rientriamo a cercarla, nulla .
Ecco perchè si era offerta "volontaria "!
La ritroveremo dopo qualche ora alla moschea di Solimano intenta a vagliare numerose proposte di "incontri ravvicinati" e/o di matrimonio !
Al porto discutiamo per mezz'ora sul prezzo di una gita in barca sul Bosforo poi, visto il prezzo esorbitante che il tipo ci chiede, saltiamo sul primo battello che sta salpando in quel mentre e che costa molto meno... ma ... chissà dove ci porta ...?!
In albergo piantiamo un casino perchè la tripla è piccola.
Stremata, la direzione ci dà una singola supplementare.
Se la riprenderà il giorno dopo !

Istanbul 2° giorno :

Topkapi : ingressoDopo aver visitato il Topkapi decidiamo di andare al Cafe Pierre Lotì; essendo suddetto locale molto lontano ingaggiamo una furibonda trattativa con dei tassisti.
Giunti sul posto scopriamo che, contrariamente a quanto scritto sulla Lonely planet, il Cafe non offre nulla da mangiare.
Acquistiamo (contrattando, s'intende !), da un ragazzino, delle
ciambelle cementose ed ordiniamo da bere.
Vedendoci depressi dalla scarsità del pranzo la CG si esibisce in una grandiosa performance di puro accattonaggio andando a chiedere ad un gruppo di donne sedute vicino se ci possono "Vendere" qualche cosa di ciò che stanno mangiando.... !!!
Impietosite, le pie donne ci offrono gratis le loro cibarie.
Topkapi:particolare porticina Per salvarci la faccia ricambiamo offrendo loro beveraggi vari.
Non ancora paghi stressiamo le samaritane con una interminabile serie di foto di gruppo !
La sera andiamo a cena in un ristorantino anatolico.
Siamo affamati come lupi ma purtroppo le pietanze si riveleranno
ottime ma microscopiche.
Chiediamo ad un cameriere di farci una foto; questi impugna la
fotocamera al contrario e ... si spara una flashata in un occhio !!!
Siccome siamo senza cuore ci ammazziamo di risate !!

Istanbul 3° giorno :

Tramonto sul BosforoUltimata la visita della città partiamo, la sera, per Ankara.
Ceniamo al ristorante della stazione e poi ci sediamo fuori ad ammirare il Bosforo ed uno spettacolo di fuochi artificiali "offerti" dalla Tour Leader.
La polizia decide che dove siamo seduti non va bene e ci invita a spostarci un poco più in là ...
Partiamo in perfetto orario in comodissimi scompartimenti con due cuccette .
Uno si cucca la "Singola" ... singola ?!


Ankara/Cappadocia :

Ortahisar : la roccaArriviamo ad Ankara alle 7.35 ed usciamo dalla stazione .
La CG parte come una scheggia alla ricerca di informazioni :
Da dove diavolo partono i bus per la stazione dei bus ?
Infine trova un indigeno che ci accompagna di persona.
Alle 14.00 siamo ad Ortahisar ( Cappadocia ) .
Piantiamo un casino perchè la tripla ha solo due letti con
una scassatissima e microscopica brandina.
Ci danno una tripla con tre letti !
Logorante trattativa per il tour della Cappadocia.
Il direttore dell' hotel parla italiano e ci fa da tramite ovvero parla al telefono con una agenzia ; alla fine troviamo un accordo... tutto compreso ... per la metà della cifra iniziale .

Cappadocia 2° giorno :

Cappadocia: camini di fataA Zelve scopriamo che il prezzo concordato il giorno prima non è per niente " tutto compreso "!!!
Piantiamo un casino !!!
La Tour Leader telefona al direttore dell' agenzia ed al direttore dell' hotel : entrambi negano l'accordo del giorno prima !!!
Terminata la visita di Zelve troviamo il direttore dell' agenzia che è
venuto a parlarci di persona.
Trattiamo nuovamente !
Quando lasceremo la Cappadocia , per un errore di conteggio, pagheremo MENO di quanto concordato !!!!
Ad Avanos visitiamo una fabbrica di ceramica.
Un luogo gelido; portatevi una giacca a vento !!
Esibizione di una ragazza del gruppo nell' arte vasaia con
risultati un tantino "osè" ...!!
Cappadocia: camini di fata Pranziamo, in un localino NON turistico, con la " Pizza Turca" !

Cappadocia 3° giorno :

Terminato il tour ritorniamo in hotel.
Questa sera ci attende un trasferimento notturno in bus per Pamukkale.
Il direttore ci aveva promesso una camera per poter farci la doccia.
Cappadocia: camini di fata L' hotel è senza elettricità e senza acqua !
Andiamo a comprare dei panini per la "cena"; alcuni con formaggio, altri con formaggio e tonno ; questi ultimi verranno mangiati da coloro che erano assolutamente contrari al tonno !
Prendiamo anche delle banane e delle bottiglie d'acqua.
Alle 19.00 lasciamo l'hotel e ci rechiamo sulla strada ad aspettare il bus che arriverà alle 19.45 ; nel frattempo "ceniamo" e prendiamo in considerazione alcune alternative nel caso il bus non ci venisse a prendere....

Pamukkale (apoteosi dello "Scrocco Tour")

Veniamo svegliati di soprassalto e scaraventati in mezzo alla strada alle 5.30 del mattino !!
Semi-addormentati non sappiamo dove siamo ne dove dobbiamo andare ; ci dicono che da parte opposta della strada c'è un pulmino per Pamukkale .
Raggiugiamo il suddetto pulmino e la CG cerca, con la prenotazione dell' hotel di ottenere qualche informazione dal driver ma questi non la degna assolutamente della benchè minima attenzione.
Sconsolata, addormentata e shoccata da cotanta maleducazione la TL parte come una scheggia alla ricerca di un interlocutore più disponibile e loquace ma fatti pochi passi il driver esce dal suo mutismo e la richiama con due urlacci :"UUHEEE , AHOOOO"!!!
Nel frattempo è arrivata altra gente e ci hanno fregato il posto .
Ci dicono che ritorneranno a prenderci e, nel frattempo , di prenderci un caffè nel "pittoresco" bar vicino!
Una volta giunti in hotel (**** stelle con piscina, sauna e jacuzi ) ci fanno capire ( in turco !!! ) che le stanze non sono ancora pronte.
Nell' attesa qualcuno fa un tuffo in piscina , altri vanno a vedere le
cascate : a scrocco ... sono circa le 6.30 !
Al ritorno "gli scrocconi" si offrono per far da guide al resto del gruppo.
Pamukkale Ripercorriamo la stessa strada ma non ci fanno passare.
Cerchiamo un'alternativa ma veniamo inseguiti dalla polizia !!
Facciamo i finti tonti ( nel frattempo la CG ed altre due han dato forfait per il caldo .. sono le 11.00 !!) e seguiamo ciò che ci dicono:
Paghiamo il biglietto !!
Fatti pochi metri vari cartelli e sorveglianti muniti di stressanti fischietti ci costringono a toglierci sandali o scarpe !
Camminiamo sui sassi; una tortura !
Vietato fare il bagno nelle pozze !
Arrivati in cima alla collina ci sediamo ad un bar .
Prezzi astronomici.
Dopo la sosta bar altri due forfait.
Ci dirigiamo verso le terme ed entriamo senza pagare.
Qualcuno entra in piscina ma viene ripescato per un orecchio.
Filiamo ed andiamo a vedere i teatro romano.
Pamukkale Naturalmente ci arriviamo percorrendo una via "alternativa" !
Lasciamo il teatro e facciamo una breve pennichella sotto gli alberi.
Ritorniamo in hotel verso le 15.30 sotto un sole cocente .
Troviamo la TL beatamente spaparanzata in piscina.
Alla vista di un tale disinteressamento e menefreghismo sulle sorti del gruppo non ci resta che una cosa da fare ....
Imitarla !!
Dopo la piscina ci trasferiamo nella jacuzi e poi nella sauna ....
E' stata una giornata molto dura... ma non è ancora finita ...
Prima di cena facciamo conoscenza con una ragazza tedesca .
Terminata la cena e la Danza del Ventre ci insegna a giocare a
blackgammon.
La serata si conclude con una caccia spietata agli scarafaggi che
infestano la camera della CG !

Kusadasi 1° giorno :

DanzatriceChiediamo alla reception dell' hotel di indicarci un bella spiaggia.
Tusan !
Prendiamo un dolmus (mini-bus) e ci andiamo.
Un' emerita schifezza !
La sera facciamo una passeggiata in città.
Un puttanaio.
Ma dove ca... siamo finiti !!?

Kusadasi 2° giorno :

Vaghiamo per la città alla ricerca del capolinea dei dolmus.
Milly Park , Milly Park ! Grida il driver !
Milly Park , Milly Park ! Gridiamo anche noi ; perchè finchè non è completo il dolmus non parte !!
Questa spiaggia non è male ; un poco sassosa ; ma sempre meglio di Tusan !
Ci restiamo per tutta la giornata.
La sera decidiamo di fare una passeggiata al porto
I sorveglianti non ci lasciano entrare.
Improvvisamente spunta un marinaio.
Saluta e stringe la mano a tutti, si comporta come se fossimo vecchi amici.
I sorveglianti ci lasciano entrare !
E' un egiziano e parla benissimo l'italiano perchè vive in liguria.
E' un personaggio incredibile !
E' logorroico un totale !
Ma è interessante starlo a sentire !
Alla fine paga da bere a tutti ... facciamo un po di complimenti giusto per salvare la faccia ... E vai con "Scrocco Tour" !

Kusadasi 3° giorno :

EfesoIl dolmus ci scarica, casualmente nelle grinfie dei tassisti,
a circa un km. dall' entrata di Efeso.
La raggiungiamo a piedi.
Alla biglietteria piantiamo un casino per cercare di ottenere lo sconto/studenti.
Sono dieci giorni che, con esiti alterni, recitiamo stà storia.
Ci va male .
Fa un caldo infernale (sono le 11.00) e c'è una marea di gente !!
Nel complesso è una delusione .
La sera ritorniamo al porto per noleggiare una barca addocchiata la sera precedente.
Naturalmente ci fanno salire a bordo e ci offrono da bere.
E vai con "Scrocco Tour" !

Kusadasi 4° giorno :

Ritorniamo a Milly Park, ma ad una spiaggia diversa.
Ritorniamo al porto e versiamo l'acconto per il noleggio della barca.

Kusadasi 5° giorno :

Mattinata dedicata agli acquisti .
Al pomeriggio andiamo con il dolmus ad una spiaggia "rinomata".
Un carnaio pazzesco !
Forse se ci sdraiassimo tutti su di un'unico fazzoletto avremmo qualche possibilità ...
Ritorniamo in hotel ed andiamo a sguazzare in piscina.

Kusadasi 6° giorno :

Kusadasi : il portoGiornata in barca . E' tutta per noi ! Le altre sono strapiene !
Bella barca . Bella giornata. Pranzo a bordo con spaghetti .
Ritorno burrascoso per il mare grosso ed il mal di mare .
Cena a bordo.

Ritorno :

L'ora è cambiata.
Invece delle 14.45 si parte alle 10.30.
Arriviamo in aeroporto e scopriamo che è cambiata ancora.
Alle 9.30 !
Giusto il tempo di fare il check-in e di imbarcarci.
Ci scaricano ad Istanbul per circa tre ore !
Decolliamo per Bologna alle 13.45.
Accanto a me c'è una ragazza turca.
E' carina !
Per ingannare il tempo facciamo quattro chiacchiere .
Viene in Italia come "Assistente Tour Leader " !
Vuole diventare una Tour Leader !
Sta anche studiando l' italiano (ma parliamo in inglese).
Stiamo per atterrare a Bologna.
Incredibile come, a volte, il tempo "voli" !
-Ciao ciao Ailyn, enjoy your tour !
Ovvero :
BUON ALLEGRO TOUR !!!

P.S.
Tormentoni :

Allegro Tour ; ah ahh ahhh !!!
Scrocco Tour !
Uuurrgup Uuuurguuup !
Vieni a ballar calypso my amor !
Borombo Borombo !
Tri , tri , trì ... TRAK ! Buoni i cinghialini allo spiedo !
Siusy , Siiuusyyy ....
"UUHEEE , AHOOOO"!!!
Indurito ? Inspessito ? Sciambola !
ecc.

Colonna Sonora :

Bob Dylan
Ricky Martin
Carlos Santana
Bob Marley
Francesco de Gregori
Turkan
ecc.

RICCARDO RIVA

Turchia Discovery 13/07/98 - 27/07/98

vai alla prossima

frecciatop.gif (141 bytes) Inizio pagina