Supermarket Trail
 

racconto precedente racconto successivo

 

 

 

 

 

 

BREVE LISTA DI TUTTO CIO' CHE OCCORRE AVERE, SAPERE, FARE.
NAVAJO TRAIL. GRUPPO MASPERO

 

I Mini VanState per partire per gli Stati Uniti?! Allora continuate a leggere, questo articolo fa per voi.

Dunque; per poter viaggiare nell'Ovest Americano occorrono le seguenti cose ...
La patente di guida (non lasciatela a casa).
La carta di credito. Noleggiare dei Mini Van con le marce automatiche, l'aria condizionata, il pilota automatico, l'autoradio ed un bagagliaio ridotto a minimi termini.

Yosemity N.P.Essere bravi nei giochi ad incastro (tipo Tetris) per riuscire a far entrare tutti i bagagli nel bagagliaio di cui sopra.

Molte cartine stradali ed il saperle leggere (quelle relative ai parchi vi verranno fornite all’entrata dei medesimi).
Varie persone che abbiano voglia di guidare, che siano affidabili e che non si addormentino al volante.

Molti posti(anche a pagamento)dove parcheggiare i Van.

Fallen Angel Sequoia cadutaUn paio di occhiali da sole di scorta. Le mani libere.

Una smodata passione per gruppi e/o cantanti tipo: U2, QUEEN ,REM ,ELTON JOHN, STING.
Qualcuno che acquisti una decina di cassette di "emeriti sconosciuti" o quasi...sperando che almeno una verrà apprezzata( MORPHINE!).

Alcune persone di fiducia che custodiscano i contratti di noleggio dei Van e le Golden Eagle Pass.

Un'alternativa al ristorante cinese nei pressi dell'hotel.

Death Valley : Bad WaterUn cucchiaino, anche di plastica per mangiare lo yogurt.

Un martello a portata di mano per riparare la leva del cambio. L'autan.

Il costume per far il bagno nei laghi dello Yosemite.

Accendere la stufa senza fare troppo fumo.

Mettersi in testa che dopo il White Wolf Lodge le colazioni non saranno più le stesse.

Bryce CanyonMolta voglia di camminare. Rispettare gli appuntamenti!!

Vari motel (e campeggi)con piscina e aria condizionata.

Un cappello di scorta o qualcuno che ve lo presti.

Guidare con prudenza; in salita (alla Death Valley) spegnere l'aria condizionata e fare molta attenzione alla temperatura dell'acqua del radiatore.

Resistenza al caldo(+53°c.).

Tre litri di acqua a testa(con ghiaccio).Sali minerali.

Goblin ValleyQualche spicciolo per tentare la fortuna a Las Vegas.

Una fame(e sete)da lupi per mangiare al Buffet di Ballys.

Le chiavi di scorta del Van.

Sandali di plastica od altre calzature equipollenti per camminare in un fiume freddo ed impetuoso.

Picchetti di scorta per la tenda.

Mesa VerdeQualcosa da fare se incappate in uno splendido parco chiuso per metà (Shopping? Dormire? Scrivere cartoline? Raggiungere lo Yellowstone?).

Resistenza al freddo od un sacco a pelo di piumino.

Un paio di occhiali da sole con le lenti di color arancione.

Indicazioni vaghe e nebulose riguardo alcuni luoghi "da vedere" sussurrate da un amico.

Sospensioni dei Van molto buone.

Non sconfinare, con la tenda, nelle piazzole altrui.

AcomaUn ristorante vicino al campeggio.

Sapere da dove parte il sentiero giusto (che la cartina sia sbagliata?).

Sapere che il "Primitive Trail" è più lungo, impegnativo ed assolato del sentiero normale!

Non mancare il tramonto al Dead Horse Point.

Un po di fortuna nel conquistare subito i biglietti per le visite guidate alla Mesa Verde. Essere magri.

Deserto DipintoCapire un po l'inglese. Non soffrire di vertigini.

Una passione sconfinata per lo shopping(..caro Vittorio.. a quando la "Linea Shopping" ???).

Fermarsi a tutti i Visitor Center...dentro e fuori dai parchi.. specialmente a quello di Acoma.

Sapere chi ha le chiavi del Van e chi ha le chiavi della stanza. Una persona disponibile a dormire per terra.

Mesa Verde: Ripida scalaSmanettare con la sintonia dell'autoradio sino a captare "Classic Rock"; vi terrà svegli.

Rilasciare completamente il freno a "mano".

Fermarsi a tutti i Wiew Point..specialmente a quelli del Deserto Dipinto/Foresta Pietrificata.

Arrivare alla Monument Valley al tramonto.. non si paga l'entrata. Non aver paura dei serpenti.

Un amico che vi porti la "luce".

Sapere che l'accesso alla valle con i mezzi privati è consentito solo dopo le ore 7.00; comunque se non avete una 4x4 lasciate perdere.

Levare le tende subito dopo l'alba; non si paga il campeggio.

Andare a vedere l'Antilope Canyon solo se l'ora è quella giusta. Almeno due chiavi per i servizi.

Antilope CanyonPreferire il lago Page alla piscina/pozza del campeggio e poi fare un giro in battello; c'è da bere gratis.

Al Grand Canyon piantare velocemente le tende e poi andare al cinema; bè, naturalmente se piove.

Godersi il tramonto con contorno di temporali facendo attenzione ad improvvisi soffi di vento.

Lasciar perdere la Route 66.

Tirare sul prezzo in alcuni Motel.

Avere un coupon di sconto per certi Hotel.

Saper andare sui pattini od in bici.

Grand CanyonQualcuno a cui poter dire:" E' tutta colpa tua!".

Per finire, la cosa più importante: una buona dose di disinvoltura, rapidità ed efficienza per muoversi all'interno degli onnipresenti SUPERMERCATI; veri e propri " leit motiv" e "luoghi di interesse" del viaggio (gli Indiani scordateveli !).

Ne troverete tanti ed ovunque; aperti anche la domenica e 24 ore al giorno( mentre molti ristoranti invece chiudono alle 21.00).

All'interno troverete di tutto: toilette, bibite fresche, aria condizionata, Self Service dove gustare le specialità del luogo, ecc. ecc.

Las VegasAlla fine sarete veramente molto tentati di rimanere lì, all'interno di uno qualsiasi di questi templi del consumismo e viverci per sempre, felici e contenti !!

 

Riccardo Riva

Navajo Trail 23-07-95 / 14-08-95

 

vai alla prossima

frecciatop.gif (141 bytes)Inizio pagina